Home » Costruire il futuro

Costruire il futuro

Alle soglie di una nuova era

Alle soglie di una nuova era - CASEDELFUTURO

 

 

 

All'inizio degli anni '90,nel corso del vertice della terra di Rio de Janeiro,al pubblico mondiale furono mostrate in modo inequivocabile le conseguenze che avrebbero avuto sull'uomo e sull'ambiente il crescente sfruttamento delle risorse,il velocissimo incremento delle emissioni di gas ad effetto serra e l'inquinamento in costante crescita.

  

Oggi sappiamo che queste minacce hanno raggiunto una dimensione allarmante.

 

Al costante aumento della popolazione mondiale ed al crescente divario tra ricchi e poveri si aggiungono una fame insaziabile di risorse ed un cambiamento climatico che avviene in tempi sempre piu' rapidi.

Uno sviluppo attento al futuro deve conciliare equita' sociale,attenzione ecologica ed efficienza economica.

E' pero' indispensabile agire rapidamente.

 

Non abbiamo tempo da perdere. 

 

E' giunto il momento di agire in modo risoluto a livello mondiale.

Il futuro e' nelle nostre mani

Il futuro e' nelle nostre mani - CASEDELFUTURO

 


Energia e Clima : questi sono i temi fondamentali che decideranno il nostro futuro.

 

Le energie fossili si stanno inevitabilmente esaurendo e il loro utilizzo ha come conseguenza il surriscaldamento della terra.

 

Se non ci muoviamo in fretta,i danni raggiungeranno una dimensione che noi oggi non possiamo neanche immaginare.

 

 

Serve una rivoluzione globale nel modo in cui si produce e consuma energia.

 

Liberarci dalla schiavitu' del petrolio,del carbone e del gas e tutelarci dai cambiamenti climatici e' un imperativo di ragione ecologica,economica e sociale.

 

Dove cominciare?

  

Gli edifici dissipano circa la meta' dell'energia che si consuma nel mondo.

 

Le tecnologie per costruire abitazioni piu' parsimoniose,dal punto di vista energetico,sono gia' disponibili da molto tempo:e' giunta l'ora di applicarle su vasta scala.

 

Grazie al risanamento energetico,negli edifici esistenti e' possibile ridurre fino all'80% le emissioni di anidride carbonica prodotte dal riscaldamento,dal raffrescamento e dai sistemi di produzione di acqua calda e di conseguenza anche i consumi.

Scegliere la strada del futuro

Scegliere la strada del futuro - CASEDELFUTURO

 

Le risorse petrolio,carbone e gas naturale fra poco cominceranno a scarseggiare e inevitabilmente,senza energia,non esistera' possibilita' di vita o comunque di uno stile di vita paragonabile all'attuale.

 

Serve una rivoluzione energetica basata sul risparmio,l'efficienza e l'utilizzo del rinnovabile.

  

" L'energia e' la valuta del benessere "

 

Il tema energetico ed i suoi aspetti cruciali quali:la sicurezza di approvvigionamento,il costo dell'energia,gli effetti causati dall'uso dell'energia,hanno un carattere prioritario perche' determinanti per il nostro futuro.

 

Rimanere legati all'energia non rinnovabile,che oggi copre circa l'80% del fabbisogno mondiale,e' indubbiamente una strada senza sviluppo.

 

Se vogliamo permettere una crescita anche alle future generazioni,non abbiamo alternative:

  

" Dobbiamo orientarci come il girasole al sole "

 

Questo significa passare alle tecnologie verdi ed alle energie pulite ed entrare quindi in un'era solare:una rivoluzione globale che tenga assieme la sfida ambientale e il rilancio dell'economia e dell'occupazione.

Il sole ci aiuta

Il sole ci aiuta - CASEDELFUTURO

 

Ricordiamoci che il sole e' la base di qualsiasi forma di vita sulla terra.

 

Il sole ci fornisce il 99% del calore di cui abbiamo bisogno ed e' l'unica fonte di energia inesauribile che abbiamo a disposizione per il nostro pianeta.

 

Una gigantesca centrale nucleare che ogni secondo ci invia circa 15.000 volte il fabbisogno energetico dell'intero pianeta.

 

 

E per altri sette miliardi di anni ci garantira' la fornitura senza alcuna bolletta da pagare.

Una strada obbligata

Una strada obbligata - CASEDELFUTURO

 

Con la rivoluzione industriale l'uomo ha cambiato in modo radicale il volto del pianeta.

 

Con la ricchezza e la sua alimentazione,cioe' l'uso massiccio di energia fossile,si sono affacciati anche una lunga serie di problemi.

 

L'ecosistema planetario e' in gravissimo stato di alterazione ed in prima fila c'e' la sfida piu' imminente:

  

                                                 

                                                                                       " il surriscaldamento del pianeta terra "

 

 

Non e' necessario essere ecologisti per capire che gli attuali consumi e comportamenti non possono avere un'ulteriore crescita,ma nemmeno una continuita'.

 

Solo estendere lo stile di vita dei paesi industrializzati al resto della popolazione mondiale ci porterebbe ad un crack globale.

 

Una crescita illimitata per quanto riguarda la disponibilita' di materie prime,in un sistema chiuso com'e' la terra,non e' possibile.

 

Uno studio recente del WWF International annuncia che tra breve ci servira' un altro pianeta per mantenere l'odierno stile di vita.

 

Non serve ricordare che:

 

                                                    noi abbiamo un solo pianeta !!!!

 

 

E' arrivato il momento che ognuno di noi si assuma personalmente l'impegno per cambiare il mondo in cui viviamo.